Stampante di etichette adesive: come scegliere la migliore per le tue esigenze

Stampante di etichette adesive

Stampante di etichette adesive: come scegliere la migliore per le tue esigenze

La gamma di strumenti di cui deve dotarsi chiunque lavori in un ufficio o svolga un’attività commerciale è davvero ampia. In molti contesti lavorativi, nel ventaglio dei prodotti professionali più indispensabili rientra anche la stampante di etichette adesive.

L’attuale mercato offre numerose soluzioni di macchine per la stampa a colori di etichette. Qualsiasi realtà professionale che per la propria attività di accinge ad acquistare uno strumento di questo tipo deve perciò valutare la propria scelta con la dovuta attenzione, partendo da presupposti quali la velocità di stampa o la qualità di stampa.

La macchina va cioè selezionata in base alle specifiche necessità produttive.

Ma prima di addentrarci nel focus, vediamo come funzionano le etichettatrici pero poi capire come scegliere la stampante di etichette più idonea.

Il tutto lo scopriremo nei prossimi paragrafi, analizzando con te quali sono le caratteristiche da ponderare prima di procedere con l’acquisto o con il noleggio di una stampante per etichette adesive.

 

SOMMARIO:

Stampante di etichette adesive: come scegliere la migliore per le tue esigenze

Come funzionano le etichettatrici da stampa?

Come scegliere la stampante di etichette

Scegliere la stampante per etichette adesive in base al metodo di stampa

Scegliere il tipo di stampante in base all’ambiente in cui deve lavorare

Miglior stampante per etichette a colori in base al volume di stampa

Dove acquistare o noleggiare una stampante per etichette adesive

 

Come funzionano le etichettatrici da stampa?

Prima di scegliere la stampante per etichette più adatta a te e al luogo in cui lavori, è importante capire come si usa una etichettatrice da stampa così da approfondire al meglio il discorso e rendersi conto anche quale trai i diversi modelli è più idonea alle tue esigenze.

Le stampanti per etichette adesive hanno un meccanismo molto semplice, simile a quello della stampa per documenti, con la differenza che permettono di stampare su un formato differente ovvero, tramite stringhe etichettate.

Il loro funzionamento oltre ad essere semplice è anche intuitivo, per questo motivo molto utilizzata negli ambiti lavorativi.

Ma approfondiamo il discorso e andiamo a capire nei prossimi paragrafi come scegliere la stampante di etichette più adatta al tuo ambito lavorativo in base a:

  • metodo di stampa;
  • all’ambiente in cui devi lavorare;
  • al volume di stampa.

Come scegliere la stampante di etichette

Qualità di stampa e velocità di stampa sono solo due dei parametri che devi valutare quando ti interroghi su come scegliere la stampante di etichette più adatta alla tua attività professionale.

Una macchina per la stampa a colori di etichette è in genere capace di offrire un elevato grado performante poiché, oltre a lavorare con diversi linguaggi di programmazione, è in grado di connettersi ai più svariati sistemi software in diverse modalità, a partire dalla tradizionale chiavetta USB fino alle più attuali tecnologie, come la connettività wireless.

Da quanto detto, puoi dedurre che nel momento in cui ti trovi nella situazione di dover scegliere la miglior stampante per etichette a colori da destinare al tuo contesto operativo, devi prima di ogni altra cosa interrogarti sul risultato che desideri ottenere e tenere a mente i 3 fattori principali, quali:

  • velocità di stampa
  • risoluzione di stampa
  • quantità di stampa

In linea di massima, oltre ai 3 fattori fondamenti a cui far riferimento, le domande che devi porti sono le seguenti:

  1. In che tipo di ambiente andrà a lavorare la tua stampante di etichette adesive?
  2. Che tipo di etichette devi stampare rispetto al formato e alla dimensione?
  3. A quanto corrisponde il quantitativo quotidiano di etichette che devi produrre?
  4. Quanto devono durare le etichette adesive? Ciclo di vita: lungo o medio termine?
  5. Quante sono le informazioni che devi stampare su ogni etichetta?

A partire da questi interrogativi, potrai quindi ponderare con attenzione elementi quali il metodo di stampa o la qualità di stampa.

Scegliere la stampante per etichette adesive in base al metodo di stampa

Che si tratti di una stampante desktop o di modelli di stampanti per etichette industriali, il funzionamento di queste macchine a uso professionale si basa su un duplice metodo di stampa. Esistono più esattamente:

  • modelli basati su stampa termica diretta;
  • modelli basati su stampa a trasferimento termico.

La stampa termica diretta è un tipo di tecnologia che risulta ideale nel caso in cui si debbano stampare etichette di durata limitata. Il suo funzionamento si basa sull’utilizzo di etichette trattate chimicamente che, essendo particolarmente sensibili al calore, si anneriscono automaticamente ogni qualvolta passano sotto la testina di stampa. Grazie a questa tecnologia, con la stampa termica diretta non viene utilizzato né l’inchiostro né il ribbon. Per questo motivo, come già detto, sono adatte a etichette che non devono avere lunga durata.

La stampa a trasferimento termico rappresenta invece la soluzione perfetta nei contesti professionali che necessitano di stampe di lunga durata. Sono inoltre, per più indicate per la stampa di etichette colorate in quanto, tramite la loro funzionalità sono in grado di stampare sull’etichetta il disegno desiderato.

Diversamente da ciò che accade con la stampa termica diretta, difatti, con il processo di stampa a trasferimento termico si ottengono etichette che risultano resistenti ad ambienti e a condizioni anche di una certa complessità, in particolare:

  • resistenza allo sbiadimento;
  • resistenza e stabilità in contatto con agenti dannosi;
  • resistenza e duratura nel tempo anche a fronte di condizioni ambientali estreme.

La differenza infatti, sta nel fatto che, in questo caso, viene utilizzato il ribbon che viene trasferito tramite il calore della testina direttamente sull’etichetta che la rende molto più resistente.

Inoltre, tra i vantaggi di questo metodo di stampa, vi è ad esempio quello di non provocare alterazioni alla composizione chimica della carta.

La stampa a trasferimento termico è inoltre adatta ai materiali sintetici, al PVC e ai tessuti non tessuti, con l’accuratezza di abbinare i materiali al nastro di stampa, così da ottenere il risultato desiderato.

Scegliere il tipo di stampante in base all’ambiente in cui deve lavorare

Una volta individuato il metodo di stampa che può essere più adatto alla tua attività lavorativa, devi valutare con altrettanto scrupolo l’ambiente in cui la macchina sarà operativa.
Ogni realtà professionale, del resto, è molto diversa dall’altra.
Un conto è una industria alimentare o un magazzino, tutt’altra cosa sono invece dei contesti quali farmacie o negozi destinati alla vendita al dettaglio.

All’atto pratico, il focus della tua valutazione deve concentrarsi sul grado di ostilità dell’ambiente in cui dovrà lavorare la tua stampante per etichette adesive.

Nel caso in cui il tuo contesto operativo corrisponda a un ambiente industriale molto ostile, contraddistinto dalla presenza di polvere o da forti variazioni di umidità e temperatura, la tua scelta deve per forza di cose focalizzarsi su modelli di stampanti per etichette industriali dall’alto livello prestazionale. Oltre a possedere una qualità di stampa ottimale, simili macchine sono infatti dotate di tecnologie molto performanti in grado di adattarsi ad ambienti particolarmente ostili.

Per i tuoi bisogni operativi, il team di AARON Tech può offrirti modelli di stampante per etichette adesive tra i migliori dell’attuale mercato, come le stampanti del marchio Zebra. La nostra offerta si compone di prodotti scelti a partire da caratteristiche quali la massima affidabilità, la semplicità di utilizzo e precisi standard qualitativi. Il top dell’offerta per necessità professionali di ogni genere.

Ma andiamo a scoprire, nel prossimo paragrafo qual è la miglior stampante per etichette a colori in base al quantitativo di stampa di cui hai bisogno

Miglior stampante per etichette a colori in base al volume di stampa

Altro punto essenziale da tenere in considerazione nella scelta della miglior stampante per etichette a colori è il volume di stampa, ovvero il quantitativo di etichette da realizzare.

Nell’ipotesi in cui tu produca dei volumi di stampa bassi o di media entità, una stampante desktop può esserti più che sufficiente.

Ma vediamo un esempio pratico. Una stampante desktop può risultarti utile nel caso in cui la tua attività professionale sia un negozio in cui produci un quantitativo molto limitato di etichette, in occasione dei saldi stagionali o di poche altre circostanze.

Questo tipo di stampanti hanno dimensioni ridotte e compatte e sono adatte per l’utilizzo da tavolo.

Quando il quantitativo di stampe che realizzi è di notevole portata, aggirandosi su migliaia di etichette al giorno, ti conviene invece adottare delle macchine di tipo industriale o semi-industriale.

Le stampanti per etichette industriali o semi-industriali possono difatti garantirti la velocità di stampa e il grado di produttività adatto alle tue specifiche esigenze.

Adesso che ti è chiaro come scegliere la stampante per etichette più adatta a te tenendo conto dei parametri sopra indicati, e come si usa un’etichettatrice, è bene sapere dove poterla acquistare o noleggiare.

Nel prossimo paragrafo parleremo dell’offerta di AARON Tech, così da poter scegliere la più adatta a te e alle tue esigenze professionali.

Dove acquistare o noleggiare una stampante per etichette adesive

Che si tratti di una stampante desktop o di un tipo di stampante per etichette a uso industriale, il team di AARON Tech, realtà milanese operante nell’ambito delle soluzioni IT per l’impresa, può affiancarti nella scelta della macchina più valida per le tue necessità.

I prodotti che possiamo proporti appartengono ai maggiori brand del settore, tra cui la stampante Zebra per etichette. Tutti i nostri modelli di stampante per etichette adesive sono disponibili non solo in vendita ma anche in comode soluzioni di noleggio, che possono risultare utili per far fronte a specifici picchi di lavoro.

Devi sapere che le nostre formule di noleggio non solo prevedono il pagamento di canoni mensili ma includono anche:

  • consegna in loco
  • assistenza tecnica sia da remoto che in loco da personale altamente qualificato e certificato;
  • opzioni di noleggio personalizzato;
  • sostituzione della stampante in caso di guasti.

Nella nostra ampia gamma di servizi per la clientela business possiamo inoltre proporti stampanti multifunzione di alcuni tra i migliori marchi del mercato internazionale, come Sharp, Kyocera, Brother ed Epson, anch’esse disponibili sia in vendita sia a noleggio.

Se desideri ricevere maggiori informazioni o un preventivo a puro titolo illustrativo potrai venirci a trovare nella nostra sede a Milano oppure, se ti è più comodo contattaci senza esitare. Siamo pronti a fornirti consulenza e supporto per ottimizzare le necessità IT della tua azienda.

CONTATTI

CONNETTIAMOCI
COMUNICHIAMO

Per qualsiasi comunicazione o richiesta di informazioni puoi compilare il form qui a fianco.
Puoi anche contattarci telefonicamente.
Il nostro numero è 02 45498050.
Oppure scrivici all'indirizzo: servizioclienti@aaronweb.it
Sede legale:
Via Muzio Attendolo n.5, 20141 Milano
Laboratorio e Magazzino:
Via A. De Gasperi 1 – 20020 Lainate

Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali.